Indietro

Tarnów e i dintorni

Tarnów e i dintorni

Nei dintorni di Tarnów si sono conservati circa 40 edifici monumentali degni di essere visitati, che fanno parte dell’Itinerario dell’Architettura Lignea. Tra i più` interessanti e noti occorre ricordare la chiesa si san Leonardo a Lipnica Murowana iscritta nell’Elenco dell’UNESCO. Tra Raba e Wisłoka si sono conservati molti altri santuari affascinanti. Alcuni sono particolarmente consigliabili, perché da maggio a settembre in determinati giorni (solitamente: giovedì 12.00–16.00, venerdì 12.00–16.00, sabato 10.00–14.00) sono aperti ai visitatori. Si tratta delle chiesette dei paesi: Chronów, Gosprzydowa, Iwkowa, Rajbrot, Skrzyszów, Sobolów, Tymowa e Zawada. Anche a Tarnów, il capoluogo della regione, i turisti possono ammirare due stupendi edifici sacri. Nella regione si sono inoltre conservati manieri monumentali trasformati in musei, ad esempio a Dołęga, o il complesso dell’architettura di legno. Tra questi ultimi si distingue la cosiddetta Campagna Dipinta, cioè Zalipie.

Multimedia

Gioca Gioca