Indietro

Tarnów, la chiesa di Santissima Maria Vergine Assunta a Burek

Tarnów, la chiesa di Santissima Maria Vergine Assunta a Burek

È uno dei più antichi santuari di legno in Małopolska, costruito nel 1458. L’imponente torre quadrata venne successivamente aggiunta e risale all’inizio del XX secolo. Il formoso blocco gotico nasconde un interno decorato da una stupenda policromia. Il soffitto è ricoperto da dipinti realizzati nel periodo interbellico, sulla parete settentrionale del presbiterio si sono mantenuti solo i frammenti delle precedenti policromie dei secoli XVI-XVII, dai motivi floreali. Sull’altare principale si trova il ritratto cinquecentesco della Madonna con Bambino, famoso per le Grazie, chiamato Madonna Szkaplerzna.

La chiesa a Burek, ul. Najświętszej Panny Marii 1, Tarnów, tel.: +48 14 6213175; visita: V–IX giovedì 12.00–16.00, venerdì 12.00–16.00, sabato 10.00–14.00.

Si consiglia di visitare i dintorni!

Tarnów detta „il gioiello del rinascimento”; particolarmente bello è il centro storico con il suo municipio gotico-rinascimentale, i palazzi rinascimentali e la cattedra quattrocentesca con il preziosissimo complesso di tombe.
La chiesa di Skrzyszów del 1517 situata sull’Itinerario dell’Architettura Lignea dalla costruzione ad incastro dotata dell’arredo dei secoli XV-XIX
Il Museo Castello a Dębno - la residenza fortificata del XV secolo
 

Gioca Gioca