Indietro

Małopolska Itinerario dell’Architettura di Legno

Małopolska Itinerario dell’Architettura di Legno

Chiesette incantevoli, slanciate chiese ortodosse, magnifici manieri, eleganti ville e semplici, ma quanto mai pittoresche case rurali Tutto di legno. L’Itinerario dell’Architettura Lignea consente di vedere tali edifici unici.

Nel voivodato di Małopolska questo itinerario ha più di 1500 km e comprende 237 varie costruzioni e gruppi di edifici. I più noti di questi sono ovviamente quelli iscritti all’Elenco Mondiale del Patrimonio Culturale e Naturale UNESCO– le chiese di Binarowa, Dębno Podhalańskie, Lipnica Murowana e Sękowa. Ciò costituisce solo una piccola parte dell’elenco degli edifici tanto preziosi situati sull'itinerario della Małopolska. Bisogna tenere presente che l’architettura monumentale di legno, un elemento inseparabile del paesaggio polacco, si è conservata al meglio proprio in Małopolska. Inoltre si fonde meravigliosamente con i dintorni – le vallate verdi, colline pittoresche o eminenti vette montane.
Tutti gli edifici dell’Itinerario dell’Architettura Lignea sono segnalati da cartelli, e la strada che vi ci porta, da indicatori stradali. Da maggio a settembre nell’ambito del progetto “L’Itinerario Aperto dell’Architettura Lignea” alcune chiese cattoliche e ortodosse sono accessibili ai visitatori. È un’occasione unica per vedere ciò che di solito rimane inaccessibile.  

 

Gioca Gioca