Indietro

S. Rafał Kalinowski

S. Rafał Kalinowski

Józef Kalinowski (1835–1907) era un ufficiale dell’esercito russo nato a Vilnius. Dopo essere passato dalla parte dei polacchi insorti contro lo zar nel 1863 egli fu condannato a morte, ma la pena venne tramutata in esilio in Siberia. Tornato nel 1877 prese i voti presso i Carmelitani Scalzi assumendo il nome di Rafał. In seguito fondo la sede conventuale di Wadowice. Canonizzato da Giovanni Paolo II e ricordato il 20 novembre. Le reliquie del santo sono conservate nel Santuario di Czerna.

Gioca Gioca