Indietro

Percorso cistercense nel sud-ovest della Regione di Małopolska

Percorso cistercense nel sud-ovest della Regione di Małopolska

La meravigliosa eredita cistercense nacque nell’XI sec. in Francia e da li si diffuse in tutti i paesi europei. I monaci “bianchi”, unitamente ad un’architettura omogenea, profondevano un modello culturale e conquiste civili. Essi erano evangelizzatori ma anche propugnatori di una cultura europea unica. I monasteri cistercensi antichi e moderni sono uniti in un percorso europeo, di cui fa parte “Południowo-Zachodni Szlak Cysterski w Małopolsce”. Ne esiste una versione piu ampia, che contiene altri 4 voivodati polacchi. Nella Regione di Małopolska si possono visitare monasteri, abbazie (Mogiła e Szczyrzyc), il Santuario della Regina del Podhale a Ludźmierz (un’ex sede cistercense del XII sec.), ecc. I luoghi da visitare sono sempre segnalati tramite cartelli e di solito dotati di parcheggi e di punti di informazione turistica

Oggetti sul sentiero


Multimedia

Gioca Gioca