Indietro

Osiek, la chiesa di Andrea

Osiek, la chiesa di Andrea

Il blocco slanciato e armonioso della chiesa, del cimitero, circondata da querce cinquecentenari e monumenti naturali, fanno una straordinaria impressione. Il santuario risale al XVI secolo, probabilmente fu innalzato negli anni 1538-49. La torre è stata costruita in seguito, nel XVII secolo, come i portici nel XVIII secolo. Vale la pena entrare all’interno del santuario – sui soffitti e le pareti si sono conservati i frammenti dei dipinti dei secoli XVI, XVII e XVIII, e nel prezioso arredo si distingue l'ambone in stile rococò a forma della barca di Pietro.

La chiesa di sant’Andrea, Osiek, tel.: +48 33 8458217, 8458451; visita: V–IX venerdì12.00–16.00, sabato 10.00–14.00, domenica 12.00–16.00.

Si consiglia di visitare nei dintorni!
Le chiesette
sull’Itinerario dell’Architettura Lignea, tra l’altro a Polana Wielka, Jawiszowice, Głębowice o Nidek.
Lanckorona
con l’architettura di legno e la piazza del mercato, la quale crea un’atmosfera singolare.
Il museo all’aperto, il Parco Etnografico del Lungovistola a Wygiełzów, dove si possono ammirare i monumenti dell’edilizia di legno, tra cui l’architettura piccolo borghese, rurale e l’edilizia sacra.

Gioca Gioca

Risorse Correlate