Indietro

Orawa, Podhale, Spisz e Pieniny

Orawa, Podhale, Spisz e Pieniny

I paesaggi pittoreschi di Orawa, Podhale, Spisz e Pieniny sono ricchi di molti gioielli architettonici e l'Itinerario dell'Architettura Lignea consente di ammirare oltre 50 vari oggetti. Particolarmente interessante è il patrimonio della cultura spirituale, le sagome delle chiese coperte con le tegole di legno si armonizzano in modo eccezionale con il paesaggio di montagna. La più conosciuta chiesa di legno della regione a Dębno Podhalańskie è stata iscritta all'Elenco dell’UNESCO, ma anche gli altri templi non sono da meno. Sicuramente vale la pena di vedere queste chiese dall'interno, sono aperte per i visitatori da maggio a settembre (di solito: giovedì 14.00–18.00, venerdì 14.00–18.00, sabato 10.00–14.00). Quanto sopra si riferisce alle chiese di: Bukowina Tatrzańska, Grywałd, Jurgów, Lachowice, Łopuszna, Nowy Targ. Sui terreni di montagna si trovano le tipiche case contadine. Bellissimi esempi di case di Podhale si trovano nel villaggio di Chochołów, e gli edifici caratteristici di Orawa si trovano nel museo all'aperto a Zubrzyca Górna. Szczawnica è una cittadina veramente incantevole caratterizzata da eleganti ville termali. A Zakopane invece si possono ammirare le case in stile creato da Stanisław Witkiewicz.

Multimedia

Gioca Gioca

Risorse Correlate