Indietro

I dintorni di Sącz e Gorlice

I dintorni di Sącz e Gorlice

I dintorni di Nowy Sącz costituiscono una regione particolarmente pittoresca, che affascina con i suoi monumenti della cultura materiale. Sull'Itinerario dell'Architettura Lignea si trovano qui più di 100 edifici. Tra le diverse chiesette, due – a Binarowa e a Sękowa – sono di rango mondiale e sono state iscritte nell'Elenco dell’UNESCO. Nientemeno la specialità del paese è costituita dalle chiese ortodosse dei Lemchi (oggi spesso utilizzate dalla chiesa cattolica di rito romano). La loro caratteristica sagoma (vedi pag. XXX) esteticamente incisa nel paesaggio fa grande impressione. Alcuni di questi edifici, solitamente chiusi, da maggio a settembre sono accessibili ai visitatori (di solito: venerdì 12.00-16.00, sabato 10.00-14.00, domenica 12.00- 16.00). Altre chiese ortodosse le troviamo inoltre a: Bartne, Bielanka, Binczarowa, Brunary, Czarna, Kwiatoń, Łosie, Nowica, Owczary, Powroźnik, Skwirtne, Szczawne, Uście Gorlickie, Wojkowa, Wysowa-Zdrój i Złockie.
Un'altra attrazione della regione sono i musei all'aperto. Il primato è tenuto dal meraviglioso Parco Etnografico di Nowy Sącz, ma interessanti sono anche gli edifici di Stróże e Szymbark. Per l’atmosfera unica si distingue Krynica Zdrój, dove si sono conservate le stupende ville termali del XIX secolo.

Multimedia

Gioca Gioca

Risorse Correlate