Indietro

Ojców, la cappella Sull’Acqua

Ojców, la cappella Sull’Acqua

La cappella di san Giuseppe Artigiano (Operaio), com’è chiamata ufficialmente la cappella Sull’Acqua, sorse nel 1901 dai ricostruiti bagni termali (Ojców a cavallo tra il XIX e il XX secolo era un noto paese termale e turistico). Poiché lo Zar Nicola II diede la disposizione che vietava la costruzione di edifici sacri sulle terre paterne, il divieto fu abilmente evitato, localizzando l’edificio “sull’acqua”. Perlomeno è così che la tradizione spiega l’insolita collocazione della cappella. La graziosa costruzione a croce, dalle pareti ricoperte da travi di legno chiaro, è sostenuta da palafitte fissate sul fondo. Il tetto della cappella orna la slanciata torre traforata dotata del crocefisso. Nel semplice interno chiaro, si presentano molto bene soprattutto gli altari, la cui forma si riferisce alle case rurali.

La cappella Sull’Acqua, Ojców, tel.: +48 600450334; entrata durante le messe (venerdì 17.00, domenica 8.00, 10.30 e 18.00) e celebrazioni. 

Si consiglia di visitare i dintorni!
La grotta di Łoakietiek, alla quale conduce l’Itinerario Nero da Ojców e la caverna Scura (ambedue disponibili per le visite)
La clava di Ercole, le note rocce calcaree famose per l’insolita forma
Ojców, con la sua architettura monumentale termale e le rovine della roccaforte medievale
Il castello di Pieskowa Skała, residenza rinascimentale del XVI secolo, noto anche come “il Gioiello di Jura”

Gioca Gioca

Risorse Correlate