Indietro

Łopuszna

Łopuszna

E’ un villaggio nel comune di Nowy Targ. La località è situata nel Bacino Orawsko- Nowotarska sul fiume Dunajec, ai piedi delle montagne di Gorce. 

I suoi edifici si estendono lungo il torrente Łopuszanka, a valle rispetto a monti. Alcuni suoi insediamenti, ad esempio Zarębek Wyżni e Koszary Łopuszańskie sono situati in alto sulle pendici delle montagne di Gorce e sono isolati dal resto del paese. C’è una panorama stupendo sulle montagne Tatra visibile sia da Zarębek Wyżni situato in alto, sia nella valle di  Łopuszna. La suggestiva posizione della località e le possibilità di alloggio fanno sì che essa costituisca un’ottima base turistica per l’esplorazione le montagne di Gorce. Da Łopuszna è possibile percorre 2 sentieri turistici:

- blu – da Łopuszna attraverso Bukowina Waksmundzka e raduna Świderowa verso Turbacz,
- nero – percorso da Łopuszna nei pressi di lago Pucołowski all’incrocio con il sentiero rosso sulla raduna Zielenica.

L'attrazione principale del paese è una chiesa gotica di Santa Trinità e di San Antonio Opat costruita in legno nel XV secolo. A Łopuszna, vi è anche una casa signorile della famiglia Tetmajer costruita nel 1790 (è restaurata alla fine del XIX secolo). Per un periodo questa casa è appartenuta a Leon Przerwa-Tetmajer. La casa signorile è attualmente una filiale del Museo di Tatra nella quale si trova il museo etnografico. La località è situata sul Sentiero di Architettura del Legno della regione Małopolska. Padre Józef Tischner  cresciuto li, frequentò una scuola e celebrò una messa a Łopuszna. Tischner andava da Łopuszna alla Cappella Papale di Turbacz percorrendo il sentiero blu. Ogni anno, nella seconda domenica di agosto, celebrava  la Santa Messa per “la gente delle montagne” nella cappella di Turbacz.

Il sentiero culturale “Seguendo le orme di Podhale del padre Tischner”


Gioca Gioca