Indietro

Cracovia e dintorni

Cracovia e dintorni

Nei dintorni di Cracovia l’Itinerario dell’Architettura Lignea comprende oltre 50 edifici monumentali. Sono soprattutto graziose chiesette di legno situate in piccoli paesi. Da maggio a settembre alcuni edifici solitamente chiusi sono accessibili ai visitatori (di solito: venerdì 12.00-16.00, sabato 10.00-14.00, domenica 12.00-16.00). Nel territorio in questione, si tratta delle chiesette di Barwałd Dolny, Cracovia-Mogiła, Łopanów, Mętków, Osiek, Paczółtowice, Polanka Wielka, Racławice, Więcławice Stare, Wola Radziszowska e Woźniki. Nella regione si possono visitare anche interessanti musei all’aperto: il Parco Etnografico del Lungovistola a Wygiełzów e il Museo all'Aperto dell'Architettura Rurale a Dobczyce. Qualche paese è famoso per i complessi di architettura di legno, ottimamente conservati. Il gioiello è costituito da Lanckorona con la sua architettura piccolo borghese del XIX secolo. I resti dell'architettura di legno si sono mantenuti anche ad Alwerna, e le graziose case termali – a Ojców. In qualche paese della regione si possono vedere anche bellissimi manieri, ad esempio a Miechów, Goszyce o Wola Zręczycka. Anche Cracovia stessa si può vantare di edifici interessanti.

Multimedia

Gioca Gioca