Indietro

Cracovia-Mogiła, la chiesa di San Bartolomeo

Cracovia-Mogiła, la chiesa di San Bartolomeo

La chiesetta di Cracovia-Mogiła risale al 1466. Costituisce quindi una delle chiese più antiche conservatesi in Małopolska. Si è mantenuto perfino il cognome del costruttore – il falegname reale Maciej Mączka (lo testimonia la scritta incisa nel portale meridionale della chiesa). La costruzione, slanciata è priva della torre, mentre l’adiacente campanile di legno dalla cupola tonda (tramite esso si accede al terreno della chiesa) è stato costruito in seguito, nel XVIII secolo. Nel XVIII sec. furono inoltre aggiunte le cappelle laterali e la sagrestia a piano rialzato, cambiando la forma semplice, caratteristica per il medioevo. Interessante è l’interno della chiesa – a tre navate, il che è piuttosto raro tra le note chiese gotiche di legno della Małopolska. L’arredo e la policromia sono del XVIII secolo, e dal tempo della costruzione della chiesa si sono conservate anche le arcate ogivali tra la navata e il portale scolpito.

La chiesa di san Bartolomeo, ul. Klasztorna 11, Cracovia, tel.: +48 12 6442331, 6446992; visita: V–IX venerdì` 12.00–16.00, sabato 10.00–14.00, domenica 12.00–16.00.

Si consiglia di visitare i dintorni!
L’abbazia dei Cistercensi a Cracovia-Mogiła Uno dei più` antichi complessi sacri cracoviani del 1225.
Il granaio rinascimentale - ripostiglio adiacente al maniero di Branice, con l’esposizione del Museo Archeologico a Cracovia dedicato all’arte ceramica preistorica.
Gioca Gioca

Risorse Correlate