Indietro

Binarowa, la chiesa di San Michele Arcangelo

Binarowa, la chiesa di San Michele Arcangelo

La chiesa di Binarowa, dal tetto e le pareti ricoperte da tegole di legno è stata eretta nel 1500 circa. La sua torre robusta, stretta verso l'alto risale al secolo successivo, come i portici. L'interno della chiesa, totalmente celato dai dipinti, provoca un'impressione indimenticabile. La policromia del soffitto è dell'inizio del XVI secolo, delle pareti – del XVII. Gli elementi più preziosi dell'arredo sono le sculture e i bassorilievi gotici sugli altari e il battistero in pietra. Si presentano meravigliosamente anche le ferramenta delle porte risalenti perfino ai tempi della costruzione del santuario. Nel 2003, essendo stata apprezzata l'eccezionalità` dell'edificio, è stato iscritto all'Elenco dell’UNESCO.

La chiesa di San Michele Arcangelo, Binarowa 409, tel.: +48 13 4476396; visita: V–IX venerdì 12.00–16.00, sabato 10.00–14.00, domenica 12.00–16.00.

Si consiglia di visitare i dintorni!
Biecz detta “la piccola Cracovia” insieme al complesso delle mura medievali fortificate, al municipio dalla stupenda torre rinascimentale e il santuario monumentale del periodo tardo gotico – chiesa parrocchiale del Corpo di Dio
Ciężkowice dall'architettura lignea sulla piazza del mercato e la straordinaria riserva naturale Skamieniałe Miasto (Città Pietrificata).

Gioca Gioca